Prima settimana di allenamento: andata!

-12 giorni al contest.

La prima settimana di allenamento: andata!

I due allenamenti al Boulder della palestra di arrampicata sono stati, diciamocelo, sconfortanti.

Le braccia e le mani reggono poco, le addominali e la muscolatura della schiena sono ancora deboli, le gambe e i piedi faccio fatica ad usarli come si dovrebbe: il risultato è che sono riuscita a lavorare quel poco sufficiente ad uscire sudata fradicia e con la pelle sbucciata.

Il che non è ad ogni modo poco.

Non mi aspettavo e continuo a non aspettarmi progressi ultra veloci, anzi, posso dire di essere contenta di quel poco che ho ottenuto per il momento.

La seconda volta in palestra, con un bel po’ di forza d’animo e sforzo sono riuscita a chiudere un percorso che la volta prima mi aveva rovinosamente fatta precipitare sul materassone dopo pochi movimenti.

Non mi sono allenata solamente in parete Boulder.

I giorni in cui non sono andata in palestra ho ricominciato a fare esercizi e stretching a casa (cosa di cui parlerò più nello specifico in un prossimo post).

Sto inoltre cercando di alimentarmi il più correttamente possibile e di idratarmi a dovere, essendo io una persona che solitamente beve poca acqua durante il giorno.

Oggi inizia la seconda settimana di allenamento!

Sono gasatissima e ottimista 😀

Partecipare a questo contest è molto importante per me, non tanto per il podio (cosa che so già non accadrà), quanto perché, come dicevo nel post precedente (che puoi trovare qui), è un bel trampolino di lancio personale, dopo tanto tempo di nulla-facenza, verso una me che in questi anni ho un po’ messo da parte.

 

[Il contest al quale parteciperò lo trovate a questo link: 3Cime Street Boulder Contest]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *